Progetto PENSIONE(48ore)

Home/Progetto PENSIONE(48ore)
Progetto PENSIONE(48ore) 2017-08-31T11:37:24+00:00

Progetto PENSIONE(48ore)
Servizio di redazione della Pensione in 48 ore

Obiettivo del Servizio

Al fine di coadiuvare l’operatore del Comune in queste fasi delicate del procedimento, SIEL (servizi integrati enti locali) realizza un apposito servizio consistente nella redazione degli atti per la determinazione del trattamento pensionistico:

– Redazione ed invio della domanda di pensione (tramite apposito patronato)
– Elaborazione e stampa del modello PA04 (ex modello 98.2) su procedura Inpdap S7
– Elaborazione e stampa del foglio di calcolo
– Elaborazione e stampa del modello 350P/TFR (per il calcolo del Premio di Fine Servizio/fine rapporto)

Redazione Pratica Pensione (IN 48 ORE)

La redazione della Pratica di Pensione dei Dipendenti degli Enti Locali rappresenta un momento delicato a cui l’Operatore deve porre estrema attenzione. Le circolari emanate dall’ INPDAP in proposito hanno dettato modalità e tempi tecnici particolarmente restrittivi, tra cui:

– trasmettere i dati cartacei ed informatici almeno tre mesi prima della cessazione dal servizio, al fine di garantire la continuità dei pagamenti tra stipendio e pensione;
– utilizzare esclusivamente il pacchetto applicativo S7, che consente l’esonero da ogni responsabilità derivante da errore di calcolo o di diritto da parte del Comune fatti salvi i casi di mancata, parziale o inesatta trasmissione dei dati, cui deriva la ripetibilità di eventuali indebiti pensionistici.

Le fasi di erogazione del servizio

a vs. cura
– Fornitura dei documenti presenti nel Fascicolo Personale del dipendente occorrente per la redazione della pratica (cedolini stipendiali, riscatti, ricongiunzioni, progressioni di carriera, sovvenzioni e prestiti, ecc.)
– Invio a QUATTROCOLORI dei Fascicoli Personali (attraverso ns. Collaboratori diretti oppure utilizzando il ns. corriere espresso, Executive).

a ns. cura
– Studio della documentazione pervenuta
– Redazione modello PA04
– Redazione foglio di calcolo
– Redazione modello 350/P (ai fini del TFS)
– Elaborazione file per invio all’INPDAP

Il risultato finale

– fornire all’Ente una valido supporto in materia pensionistica, sollevando il Responsabile del Personale da una attività molto complessa;
– fornire la redazione completa della Pratica Pensione in tempi assolutamente brevi, 48 ore;
– evitare che l’Operatore incorra in sanzioni per omissioni, ritardi o indebiti pensionistici, con rivalsa diretta da parte dell’Ente Previdenziale

Download Documento
Richiedi Informazioni